Contratto di vendita con “idea sam”
Condizioni contrattuali.
La vendita è soggetta alla normativa vigente per la commercializzazione delle biciclette nuove ( di fabbrica ).
La garanzia per i vizi ha validità 24 mesi dalla data di acquisto, facendo fede lo scontrino emesso.
La consegna avviene solitamente in negozio, oppure su richiesta del cliente può essere effettuata la spedizione.
Il negozio non effettua un servizio di trasporto a pagamento, qualora a discrezione del titolare del negozio e su richiesta del cliente venga accordato questo servizio aggiuntivo, sussiste l’esonero da eventuali danni derivanti dal trasporto stesso, non applicandosi le norme del vettore.
Nel prezzo di vendita è incluso:
1 cambio gomme
1 cambio pastiglie
1 catena
1 spurgo freni (ove necessario)
1 revisione ammortizzatori (ove necessario)
Offerta di riscatto. Le vendite di biciclette effettuate con finanziamento al consumo rateizzato per un periodo superiore a 24 mesi possono beneficiare della clausola di “riscatto”. In virtù di tale clausola viene prestabilito il valore della bicicletta durante il periodo di ammortamento, che corrisponde all’importo residuo delle quote da pagare dopo la 24 mensilità.
il cliente, decorso un periodo di ammortamento non inferiore a 24 mesi, con regolare pagamento della quota mensile, potrà scegliere tra le seguenti opzioni:
– pagare la rate fino all’estinzione del finanziamento;
– richiedere al negozio il ritiro della bicicletta, che verserà alla società finanziaria il valore prestabilito della bicicletta, così da estinguere il finanziamento, senza alcuna spesa aggiuntiva;
– richiedere al negozio il ritiro della bicicletta e acquistare una nuova bicicletta, mediante la sostituzione nel finanziamento in corso, salvo il conguaglio di prezzo tra il valore prestabilito della bicicletta in restituzione e il prezzo di quella di nuovo acquisto, senza alcuna spesa aggiuntiva.
Nel caso che il cliente si avvalga dell’offerta di riscatto, è tenuto a darne comunicazione al negozio, che fisserà la data del ritiro decorsi 30 giorni, resta inteso che detta comunicazione può essere inoltrata a partire dalla 23° rata mensile.
L’offerta di riscatto non ha spese aggiuntive
La bicicletta in ritiro si presume in “buone condizioni”, quelle normali derivanti dall’uso nel biennio dall’acquisto. Il negozio si riserva comunque di esaminare le condizioni e la componentistica della bicicletta offerta in riscatto dal cliente, stante la clausola a carico del negozio “visto e piaciuto nelle condizioni in cui si trova” che si applica appunto alle biciclette usate.
Furto / grave danneggiamento : il rischio è a carico dell’acquirente, che in caso di furto o grave danneggiamento della bicicletta dovrà pagare il valore di riscatto o proseguire l’ammortamento fino alla estinzione dell’intero importo.

Alcuni esempi di e-bike con formula idea sam: